WIR – Io sono la Neve

“A furia di tenere la testa bassa e lo sguardo sul pavimento, gli altri sensi mi si erano rafforzati, e una delle tante cose che avevo imparato è che il tono di una persona ti dice molto di più delle parole vere e proprie.”   A me il solo sentire “tema della Tragedia” vengono in […]

Continua a leggere

Trenta.

Ho compiuto 30 anni. Quelli anagrafici, chiaro. Di cuore ne ho sempre 15. Diciamo che la differenza sostanziale è che se prima mi sentivo spesso 3metri sopra il cielo o 20000 leghe sotto i mari, quando diventi grande ti senti sempre in ansia verso le 3tacchette della benzina, perché sai che un pieno alla settimana […]

Continua a leggere

Aprile é di Willy

Ma magari tu sei un po’ come noi persone cocciute e un po’sensibili che abbiamo sempre bisogno di conferme. Ti capisco benissimo. Non dirlo a me che come corazza ho carta velina.

Continua a leggere

WIR – La Misura della Felicità

“Noi siamo le cose che raccogliamo, che acquistiamo, che leggiamo. Per tutto il tempo che passiamo qui, sulla terra, siamo solo amore. Le cose che abbiamo amato. E tutto ciò…penso che tutto ciò continui a vivere.” Un negozio di libri su un’isola abbastanza lontana dalla società da non avere code chilometriche causate da incidenti ogni […]

Continua a leggere

Donne, dududu.

A uno dei primi colloqui mi chiesero se avrei voluto dei figli. Risposi che a 19 anni avrei voluto innanzitutto lavorare, perchè magari con uno stipendio sarebbe stato più facile mantenere dei figli. Dopo qualche anno ad un altro colloquio una donna mi chiese quanti figli avrei voluto. Il fastidio era molto più forte del […]

Continua a leggere