WIR – Io sono la Neve

“A furia di tenere la testa bassa e lo sguardo sul pavimento, gli altri sensi mi si erano rafforzati, e una delle tante cose che avevo imparato è che il tono di una persona ti dice molto di più delle parole vere e proprie.”   A me il solo sentire “tema della Tragedia” vengono in […]

Continua a leggere

WIR – La Misura della Felicità

“Noi siamo le cose che raccogliamo, che acquistiamo, che leggiamo. Per tutto il tempo che passiamo qui, sulla terra, siamo solo amore. Le cose che abbiamo amato. E tutto ciò…penso che tutto ciò continui a vivere.” Un negozio di libri su un’isola abbastanza lontana dalla società da non avere code chilometriche causate da incidenti ogni […]

Continua a leggere

WIR – Quello che c’è tra noi

“Come sempre, il contrasto tra il nostro giardino e quello dei Garrett è estremo: come Dorothy nel Mago di Oz, che esce dal bianco e nero e si ritrova in un mondo in technicolor.”   Samantha con l’H è bella, coi soldi, prende bei voti a scuola e fa la bagnina. A parte il concetto […]

Continua a leggere

WIR – Il Magico Potere del Riordino

“Quando una persona sperimenta almeno una volta «l’ordine perfetto», prova la sensazione che la propria esistenza abbia subito una metamorfosi. In tal modo, non tornerà mai più alla situazione iniziale di disordine.” “Tenete solo ciò che vi fa stare bene” – grazie per la dritta Marie, quindi a occhio e croce terrei il mio gatto e […]

Continua a leggere

WIR – La Ragazza Del Treno

    “E’ sepolta sotto una betulla bianca, vicino ai vecchi binari della ferrovia. La tomba è segnalata solo da un mucchietto di pietre, nient’altro. Non volevo attirare l’attenzione sul luogo in cui riposa, ma nemmeno potevo abbandonarla all’oblio. Dormirà in pace, lì; a turbare la sua quiete solo il canto degli uccelli e lo […]

Continua a leggere