Trenta.

Ho compiuto 30 anni. Quelli anagrafici, chiaro. Di cuore ne ho sempre 15. Diciamo che la differenza sostanziale è che se prima mi sentivo spesso 3metri sopra il cielo o 20000 leghe sotto i mari, quando diventi grande ti senti sempre in ansia verso le 3tacchette della benzina, perché sai che un pieno alla settimana non ti basterà. Per non parlare dei 20000 di interessi che la banca ti chiederà per magari un mutuo. I numeri sono gli stessi, ma se prima ti facevano volare, ora non ti danno altro che pomodori da pelare. (a me Gatte da Pelare non piace dirlo perché mi vengono in mente quei gatti senza pelo che mi fanno freddo)

I 30 sono quella fase in cui la maggior parte dei miei coetanei inonda le bacheche facebook di pancioni, manine, boccucce, piedini, abiti bianchi e anulari con brillanti. Io sono contraria al matrimonio inteso come sfarzo e sfarfallii inutili. L’ho detto più di una volta al mio coinquilino: tu organizza, dimmi il giorno e io mi tengo libera. Ma ancora no mi ha fatto sapere nulla.

La parte più tediosa dei 30, che in realtà comincia almeno dai 26, é quando tutti a parte il tuo gatto, ti scagliano addosso epiteti del tipo:

“ma non é ora di avere un bambino?”

“noi siamo al secondo, ora tocca a voi!”

“hai già 30 anni, cosa aspetti?”

Rispondendo nell’ordine: non so che ora sia per te, ma per me é solo ora che tu ti faccia i cazzi tuoi. Mi fa piacere voi siate al secondo, se fate il terzo vi danno le pentole all’Esselunga? E no, non tocca a noi, perché se proprio si dovesse toccare, io vi toccherei con un ceffone ben piazzato. Ebbene sì, ho già 30 anni, le crepe agli angoli della bocca e un accenno di Alzheimer nel ricordarmi perché io e te non siamo amici..ma dalla tua domanda mi sta tornando in mente il motivo.

Le mie amiche già trentenni da qualche mese/anno mi dicono che a 30 comincia il declino. Fisico soprattutto: tette che cadono, occhiaie sempre più scure, culo che da “come Belen” si trasforma in “come Balen” in un batter d’occhio. Insomma, la forza di gravità torna prepotentemente a farsi sentire. Dal canto mio, che il culo alla Belen non l’ho mai avuto, probabilmente soffrirò meno questo declino. Sarà che sono in vacanza in questi giorni e vedere donne truccate sulla spiaggia mi mette un po’ di tristezza, per non parlare di quelle ingioiellate con orecchini grossi come scogli. Io che mi incazzo al solo non riuscire a farmi la coda coi capelli bagnati e pieni di sale.

Tutti mi hanno detto che a 30 anni dovrei fare un bilancio, bene. Se i miei ricordi di economia da perito aziendale non mi stanno facendo scherzi rammento lo stato Patrimoniale, amiche – non Matrimoniale- suddiviso in due colonne: attivo e passivo.

Nell’attivo posso dire che ho la presunzione di sapere di essere una brava persona, di sapere la differenza tra giusto e sbagliato e di amare la solitudine, la natura e il silenzio.

Nel passivo registro solo di aver dato troppo a chi meritava solo calci nel culo, ma credendo fortemente nel karma, so che la sofferenza che mi é stata procurata prima o poi tornerà indietro al mittente. Con interessi molto attivi. E senza sconti né risconti.

30 non é una tappa, un obiettivo, un giro di boa. 30 è solo un numero. Può essere un voto d’esame all’università, i giorni del mese di giugno, i cm del righello. Solo un numero. Io non ho un buon rapporto coi numeri perché credo appiattiscano tutto, e tornando alla gravità che improvvisamente ai 30 riappare, non é un buon presagio, non vi pare?

Il mio navigatore, il giorno del mio compleanno, ha segnalato una direzione nuova. Non gliel’ho mai sentito dire in 4 anni che lo conosco. E io mi fido di lui perché mi ha portato in un sacco di posti, senza mai chiedermi perché né ammonendomi perché in altri non ci sarei dovuta andare.

Magari lo ascolterò, magari no.

Nel frattempo, grazie a tutti per gli auguri. Anche se vi dico già da ora che io non sono sicura ve li farò ai vostri compleanni, non perchè sia cattiva, ma perché i numeri me li dimentico. Ma le persone no.

E io preferisco così.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...