maria e giuseppe

Per voi anime natalizie che siete lì a far le X sul calendario o ad aspettare con ansia il calendario dell’avvento della Kinder per ingrassare felici, mi spiace, ma qui non regge più nemmeno il detto “Il Natale quando arriva, arriva”. Nonostante un Giuseppe ci sia. Ma questo mica fa il falegname. Con lui si potrebbe recitare “Il Decreto, quando arriva? Arriva.”

Non entrerò nel merito politico perchè poi arrivano i gomblottisti, i terrapiattisti e pure i melariani: coloro che mangiano solo mele, questo perché anche le piante soffrono e non è concesso recare loro dolore. Le mele invece solo l’alimento perfetto e gli alberi le donano agli uomini con piacere. Strano non sia nato anche questo come potenziale cura dopo l’iniettarsi del disinfettante in vena (ideona di uno spero ormai EX presidente). Con le mele sarebbe profetico, del resto si sa: UNA MELA AL GIORNO TOGLIE IL MEDICO DI TORNO. Se la mela davvero togliesse pure i coglioni di torno, diventerei melariana oggi. Preferirei di più Carbonariana, ad essere sincera.

Tutti a dar contro al povero Peppe quando durante il primo lockdown aveva detto di essersi tagliato i capelli da solo, cioè, pure io ho tagliato la frangia a mia figlia. Ok, il risultato non è stato lo stesso e Jim Carrey mi ha chiesto il copyright, però son quisquiglie dai. Io gli credo. Poi comunque, pure a sto giro, che invece i parrucchieri restano aperti pure nelle zone rosse..tutti a dargli contro lo stesso. E decidetevi oh. O con ricrescita capello alla Shakira o con zero ricrescita ma culo alla Kardashian. Che se poi tanto avete la faccia della Mariangela figlia di Fantozzi non c’è miracolo che tenga. Forse solo la luce della d’Urso. Ma puntata al contrario, così da accecata, non posso vedervi.

Ringrazio PierSilvio di aver fornito la Sig.ra Maria di plexiglass a quintali per la sua trasmissione Uomini e Donne. Così per quell’ora quotidiana posso se non rilassarmi, perchè quello solo quando la prole dorme in contemporanea, quantomeno sentirmi ufficialmente vecchia. E non perchè al supermercato mi chiamano SIGNORA, bensì perchè le RAGAZZE della mia età fanno parte del trono OVER. Con la Gemma Galgani. Provate ad andare su Wikipedia a cercare chi fu Gemma Galgani, così capirete perchè è così sfortunata in amore. Tra l’altro a me sta storia che il prefisso OVER debba per forza significare qualcosa di “negativo” al dire comune, mi urta alquanto. Le Oversize le chiamano grasse. Di Overdose puoi schiattare, e se capiti Overbooking, ciao ciao viaggiare. E detto in sto periodo sembra quasi fantascienza.

Cioè, io al massimo voglio sentirmi OVER THE TOP o SOMEWHERE OVER THE RAINBOW. Nonostante ultimamente mi senta più spesso underground, e vorrei solo cantare ogni mattina wake me up when it’s all over, so che passerà. Vorrei dire MUniti di cervello, ma già solo Uniti sarebbe un discreto e utopico successo.

Non so a quale team vi sentiate più affini, se a quello di Giuseppe o a quello di Maria, in attesa di questo Natale 2020 dove avremo un sacco di buoi e ancor più asini che negli anni passati, differenziatevi. Relegate all’umido le conoscenze inutili, buttate nel sacco giallo (da noi è la plastica) le amicizie di facciata e nel secco tutto ciò che non vi lascia dentro nulla. Poche palle insomma, nonostante l’albero le richieda a gran voce.

Io indubbiamente faccio parte del team Maria, sia per espressività gestuale e rigidità nel ritmo, sia perchè i capelli da sola non me li potrò mai tagliare. Nonostante sulla Borly abbia fatto un lavoro DPCM: da pessima coiffeuse minchiona.

2 pensieri riguardo “maria e giuseppe

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...