WIR – Divergent+Insurgent+Allegiant

“E’ facile essere coraggiosi quando le paure non sono le tue.”

“Insorta. Sostantivo. Persona che agisce contro l’autorità stabilita, ma senza necessariamente ricorrere alla violenza.”

“La vita ci ferisce tutti quanti. E non c’è modo di sottrarsi ai suoi colpi. Ma ora sto imparando un’altra cosa: possiamo guarire se ci curiamo a vicenda.”

12

 

Questa è la seconda trilogia che leggo in vita mia e scusate la rima baciata, involontariamente digitata.

Cercherò di non fare troppo spoiler perchè non è mia intenzione, ma alcuni clichè mi hanno lasciato un po’ col “Te pareva” addosso.

La protagonista è ovviamente sensibile, dura, forte, debole, altruista, egoista, carina anche struccata, etc etc – e chiaramente si ritrova a stare col protagonista figo anche se neonato, coraggioso ma vulnerabile, maturo ma bambino, crudele ma pietoso, astuto ma ingenuo.

Il primo libro mi è piaciuto molto per l’idea dell’umanità diviso in fazioni così ordinate e precise, con personalità ben distinte, da pace nel mondo insomma. Poi però la realtà ha bussato alla porta e ha perso un po’ di fascino e ritmo man mano che i volumi diventavano 2 e poi 3, terzo volume che nel bene o nel male, vi lascerà con un po’ d’amaro in bocca.

 

Consigliato:

  • a chi ama le saghe
  • a chi si auspica un mondo migliore, sapendo che è solo utopia
  • a chi non sa come definirsi

Sconsigliato:

  • a quelli che sanno definirsi in 3 aggettivi
  • agli amanti dei romanzi storici
  • a chi ama i lieto-fine
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...