WIR – Middlesex

“Perché sei scappato di casa, tesoro?”
“Dovevo farlo.”
“Non credi che sarebbe stato più semplice restare com’eri?”
Alzai la testa e la guardai negli occhi:

“Io sono sempre stato così”.

_middlesex-1337202378

Ermafrodita. Quello che uno pensa siano solo le lumache, ad esempio.

Ma senza clamore e scandalo pruriginoso. La storia vista da chi lo é.

Con stile delicato e atraversando intere generazioni, Eugenides racconta la storia di Calliope, poi Cal con parole semplici alternate a termini medici che fanno del protagonista un caso, un mostro, un diverso. La sofferenza é dietro l’angolo, ma non é mai il primo piano del regista, prima di tutto ci sono sempre le sensazioni e i pensieri di Calliope, giovane essere umano accompagnato da un alone di mitologia.

Consigliato:

  • a chi non ama gli scandali urlanti
  • a chi apprezza le storie di diverse generazioni
  • a chi non ha paura di 600 pagine

Sconsigliato:

  • ai pruriginosi
  • a chi crede di essere unico
  • a chi non conosce almeno 3 personaggi della mitologia greca
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...