WIR – Fai Bei Sogni

“C’è sempre più amore in chi rimane che in chi se ne va.”

download

A me il Gramellini piace. Ha una capacità di realizzare metafore che pochi hanno, metafore che accarezzano proprio. La tragicità e tristezza di questo romanzo rimangono dentro come lacrime non scese.

Io “Fai bei sogni” l’ho sempre scritto come messaggio della buonanotte, a chi non importa, ho sempre pensato fosse come un abbraccio.

Narra di vita, di morte, di speranza, di  omissioni. Di mancanza e di assenza.

Consigliato:

  • a chi crede che le parole servano come un abbraccio
  • a chi ha l’animo triste, ma sorride comunque
  • a chi dentro sa, ma fuori ancora non vede

Sconsigliato:

  • ai disfattisti
  • a chi non da peso alle parole
  • a chi sa accontentarsi
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...