Una bestia di padre

Grande San Giuseppe, il primo della storia a prendersi a carico un figlio non suo. Provate voi a dire al vostro uomo che siete incinta dello Spirito Santo. Altro che farlo nascere in una mangiatoia, si fermerà al darvi della Vacca. Detto ciò oltre al non avere ancora fatto gli auguri al mio papi Orso, […]

Continua a leggere

Go Cenny, Go!

Cenny è da sempre la mia principessa preferita. Lei rappresenta la nostra antenata. Pulisce tutto il giorno con uno straccio, parla con gli uccelli e canta coi topi. Noi puliamo con il folletto, parliamo con le piante e usciamo con maiali. L’era moderna. Di Cenny mi piace soprattutto la canzoncina che canticchia appena sveglia anzichè […]

Continua a leggere

Trivellazioni Orizzontali Direzionate

Voi penserete che io abbia problemi di mente: dato che non lo escludo, non mi offenderò qualora lo pensiate. Ma la realtà intorno a noi è così ricca di spunti che non si può chiudere gli occhi, bensì si deve prendere il cell e scattare. Perché leggendo quelle semplici 3 parole a me è venuta […]

Continua a leggere

Questamor e non sa d’ afare

Shakespeare, romanticone e poeta d’altri tempi sicuramente avrebbe potuto aver la scusante degli apostrofi come sbavature d’inchiostro scivolate via dalla penna d’oca. Preso dall’impeto delle sue tragedie e dagli amori ardenti la lunga piuma scrivente non riusciva a stare dietro al fiume di sentimenti e poteva capitare lasciasse per strada gocce scure di sentimento. Tu non […]

Continua a leggere

Con gli Stronzi non fate gli Struzzi

Ci sono donne che non sanno di essere tradite. Ci sono donne che non vengono tradite. E poi ci sono gli struzzi. Chiedo scusa in anticipo qualora qualcuna di voi si senta offesa dalle mie parole, ma se sapete del/i tradimento/i e mettete la testa sotto la sabbia, per me siete solo degli struzzi. Non […]

Continua a leggere